CISTITE POST RAPPORTO

Capita a molte donne di avere attacchi di cistite dopo un rapporto sessuale (cistite post rapporto): dopo poche ore o il giorno successivo. In questi casi di parla di CISTITE DA LUNA DI MIELE.

Perché i rapporti sessuali possono scatenare la cistite?

Il meccanismo che porta alla comparsa dell’episodio infettivo è sempre un’alterazione dell’equilibrio intestinale e vaginale che fa sì che i batteri uropatogeni proliferino nell’intestino e riescano a colonizzare l’area perineale e genitale e infine a risalire in vescica. Il rapporto sessuale facilita la risalita dei batteri attraverso l’uretra fino alla vescica.

Ne deduciamo che:
La donna che soffre di cistite post rapporto si trova già, indipendentemente dall’attività sessuale, in uno stato di equilibrio precario e il rapporto fa semplicemente precipitare la situazione.
Se non fosse presente uno squilibrio intestinale e vaginale sottostante, il rapporto non potrebbe causare alcun problema.

Cistite post rapporto rimedi

Consigli per prevenire la cistite post rapporto

  • Lavarsi accuratamente le mani prima dei rapporti.

  • Fare attenzione che la penetrazione avvenga solo quando c’è una sufficiente lubrificazione e che il rapporto non provochi alcun dolore: se l’area genitale non è abbastanza lubrificata il rapporto può creare traumi e infiammazioni anche alla vescica, che di conseguenza sarà maggiormente vulnerabile all’attacco dei batteri.

  • Urinare subito dopo il rapporto e fare un’accurata igiene intima.

Può essere utile utilizzare il preservativo?

In linea generale, sì. Il preservativo riduce l’effetto di disturbo che i rapporti hanno sull’ambiente vaginale: anche se il partner è sanissimo, infatti, il pH alcalino del liquido seminale tende ad alterare l’equilibrio vaginale, diminuendo le sue difese.

I rapporti anali possono favorire la comparsa di cistite?

I rapporti anali predispongono notevolmente alla cistite post rapporto, anche in persone che normalmente non ne soffrono e che non presentano particolari squilibri. Ricordiamo infatti che i batteri che causano la cistite arrivano proprio dall’intestino. Il contatto diretto con i batteri intestinali poi, può creare problemi anche al partner.
Possibilmente sarebbe bene evitare il rapporto vaginale subito dopo quello anale; nel caso, meglio utilizzare un preservativo da sostituire prima del successivo ingresso in vagina. Subito dopo il rapporto è bene urinare e effettuare una corretta igiene intima.

Non compromettere il tuo rapporto di coppia!
Per saperne di più, leggi la nostra Guida Naturopatica per chi soffre di cistite: